Sanguinaccio in friggitrice ad aria: ricetta con temperature e tempi di cottura

Esistono molti tipi di sanguinaccio e ora possiamo friggerli tutti nella nostra friggitrice ad aria senza olio. Non sapete come fare? Non preoccupatevi, qui vi spiego come fare il sanguinaccio nella friggitrice ad aria, in pochissimo tempo e senza macchiare nulla.

Ingredienti

Come potete immaginare, questa ricetta ha bisogno di un solo ingrediente: il sanguinaccio che volete friggere. Nel mio caso, utilizzerò un sanguinaccio di Burgos da 350 grammi, da cui ricaverò 10 tagli, per darvi un’idea.

Tuttavia, posso dirvi che potete prepararne diversi contemporaneamente e del tipo che più vi piace.

Come preparare il sanguinaccio nella friggitrice ad aria (air fryer)

Se avete già la friggitrice ad aria a portata di mano, passiamo alla ricetta:

I passaggi dettagliati per preparare o friggere il sanguinaccio in una friggitrice senza olio sono i seguenti:

  1. Iniziare riscaldando la friggitrice ad aria a una temperatura di 180 ºC (356 ºF) per 5 minuti.
  2. Mentre la padella si scalda, tagliare il sanguinaccio a pezzi o a fette di poco meno di un centimetro.
  3. Quando l’airfryer ha finito di preriscaldarsi, aprire il contenitore e mettere le fette nel cestello senza affollarle troppo.
  4. Impostare un tempo di 7 minuti a 200ºC (400ºF).
  5. Trascorsa la metà del tempo aprite il cestino e girate il sanguinaccio.

Ed ecco che abbiamo un piatto dall’aspetto molto appetitoso, con un bordo croccante e un sapore che non ha nulla da invidiare ai cibi fritti.

Continuate a leggere per scoprire i miei 4 consigli finali.

Consigli per friggere il sanguinaccio nella friggitrice ad aria

Ora che sapete come preparare la morcilla de burgos nella friggitrice ad aria Cosori, diamo un’occhiata a un paio di consigli finali per rendere questa ricetta un successo:

▶ Il sanguinaccio rilascia molto grasso, quindi vi consiglio di mettere sul fondo della padella la carta da forno per la friggitrice ad aria.

▶ Quando la ricetta è finita pulite la padella perché il grasso secco del sanguinaccio è difficile da rimuovere e di solito c’è uno strato che può essere evitato se la puliamo appena finito.

▶ Se non sapete con cosa presentare il vostro piatto, accompagnatelo con della frutta. Un piatto di salsiccia con mela o pera è un vero colpo d’occhio e rende questa ricetta un po’ più sana.

▶ Ho provato a fare la morcilla de burgos in 2 file. Cioè, una sopra l’altra, e il risultato è stato buono, ma non vi consiglio di mettere più file perché i tagli sotto non saranno finiti.

Scroll al inicio