Patatine fritte con la friggitrice ad aria – Perfette e a basso contenuto di grassi

Se volete gustare delle autentiche patatine fritte dorate, non perdetevi questa facile ricetta in cui vi spiego come fare le patatine fritte con la friggitrice ad aria in modo molto sano e veloce.

Andiamo avanti!

Le patate sono un alimento con un elevato contenuto di vitamine B e C, oltre che di acido folico. Inoltre, grazie al 75% di acqua contenuta, fornisce minerali essenziali per il nostro organismo, come il magnesio e il ferro.

L’unico inconveniente delle patatine fritte è l’eccesso di grassi e calorie che derivano dall’immersione in olio bollente.

Come risolvere questo problema? Grazie ai nostri amici, le friggitrici senza olio o friggitrici ad aria.

Grazie a questo robot da cucina possiamo preparare delle perfette patatine fritte con l’airfryer utilizzando solo un cucchiaino di olio.In questo modo otterremo patate dorate e croccanti, proprio come se le avessimo fritte in una friggitrice tradizionale, ma con il 70% di olio in meno.

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per preparare le patate nella friggitrice ad aria sono i seguenti:

  • 300 g di patate al naturale.
  • Un cucchiaio di olio d’oliva (meglio se extravergine).
  • 1 cucchiaino di pepe.
  • 1 cucchiaino di sale.

Inoltre, se si desidera preparare una ricetta a base di patate Cajun nella friggitrice ad aria, è possibile aggiungere le seguenti spezie o condimenti:

  • 2 cucchiai di paprika dolce
  • 1 cucchiaio di paprika piccante.
  • 2 cucchiai di timo
  • 1 cucchiaino di Caienna macinato.

Assicuratevi di immergere le patate nell’olio (per il quale uso un olio spray che ho comprato su Amazon) in modo che le spezie aderiscano bene.

Come fare le patatine nella friggitrice ad aria

Una volta che abbiamo tutti gli ingredienti pronti per preparare le nostre patate (o la friggitrice ad aria), tutto ciò che dobbiamo fare è seguire i passaggi seguenti:

La ricetta passo-passo è la seguente:

  1. Scegliete le vostre patate preferite e accertatevi che siano asciutte e senza alcuna traccia di umidità.
  2. Sbucciare le patate e tagliare a piacere.La dimensione deve essere vicina a 1 centimetro in modo che siano belle croccanti ma con un interno morbido e gustoso.
  3. Collocare le patate nel bucato della friggitrice.
  4. Aggiungete un cucchiaino di olio o un tocco di spray (io uso questo spray ricaricabile che ho comprato su Amazon).
  5. Se si utilizzano spezie, aggiungerle e mescolarle alle patate per assicurarsi che siano ben impregnate di olio. In questo modo si otterrà un risultato croccante e dorato.
  6. Impostare la friggitrice ad aria a 200 ºC (400 ºF) e con un tempo di 20 minuti.
  7. Dopo 10 minuti, controllare lo stato delle patate e rimuoverle.

Ed ecco che le nostre patate fritte senza olio sono pronte. Se rimane dell’olio d’oliva, rimuoverlo con un po’ di carta da cucina.

Inoltre grazie alla vostra friggitrice ad aria abbiamo evitato di generare cattivi odori e non abbiamo sprecato molta luce nella preparazione di questo delizioso piatto.

Note:

▶ Se si tratta di patate Cajun, potete lasciare la buccia, ma assicuratevi di pulirle bene con una spazzola.

▶ Assicuratevi di tagliare le patate a tocchetti o a spicchi di dimensioni uniformi per garantire che si riscaldino in modo uniforme.

Consigli per preparare le migliori patatine fritte con la friggitrice ad aria calda

Esistono molti modi e ricette per preparare le patate, ma tra tutti il migliore è senza dubbio la ricetta delle patatine fritte con la friggitrice ad aria. Diamo quindi un’occhiata a un paio di consigli per migliorare la nostra ricetta delle patatine fritte con la friggitrice ad aria:

  • Preriscaldate la friggitrice ad aria calda: se preriscaldate la friggitrice ad aria a 180 ºC per 5 minuti prima di mettere le patate nella padella, otterrete un risultato molto più gustoso e rosolato.
  • L’olio spray è meglio di un cucchiaino: se si usa uno spray d’olio per impregnare un po’ le patate prima di riscaldarle, saranno super croccanti.
  • La pazienza è la chiave: aspettate qualche minuto che si raffreddino quando li tirate fuori per renderli più croccanti.
  • Utilizzare patate vecchie: le patate migliori per la frittura sono quelle a maturazione tardiva. Ad esempio, Agria, Baraca, Draga, Kennebec, Bintje e Nagore.

Scroll al inicio